La lettura attraverso gli occhi di un bambino

Abbiamo intervistato Kilian, 10 anni da compiere a settembre, per fare una piccola chiacchierata sulla lettura e su cosa significa per lui.

Buona lettura!

  • A: Qual è l’ultimo libro che hai letto?

  • K: Geronimo Stilton – Il misterioso manoscritto di Nostratopus

  • A: Cosa ti è piaciuto e cosa non ti è piaciuto di questo libro?

  • K: Mi è piaciuta molto la storia del viaggio che hanno raccontato per la Fiera del libro e al Parco Giochi e mi hanno fatto molto ridere alcune avventure di Geronimo. Quello che invece non mi è piaciuto è che a volte c’erano delle parole difficili scritte in corsivo che io non capivo bene.

  • A: In generale, cosa ti aspetti da un libro?

  • K: Mi aspetto di riuscire a capire parole nuove, far crescere la fantasia, divertirmi mentre leggo, immedesimarmi nella storia.

  • A: Quale potrebbe essere il tuo libro ideale?

  • K: Un libro sugli aerei o sul basket, né troppo lungo né troppo corto, magari con delle figure o delle foto; ad esempio mi piacerebbe leggere dei dialoghi tra i piloti prima della partenza di un volo, e alla fine una specie di diario o dei quiz che posso fare.

  • A: Se tu dovessi scrivere un libro, che tipo di libro scriveresti e perché?

  • K: Scriverei un libro sul basket, sugli aerei o sul calcio perché mi piacciono gli aerei e lo sport, magari scriverei come è iniziata la mia carriera e la mia storia di giovane giocatore di basket.

  • A: Leggere per te è importante perché…Dicci le prime 3 cose che ti vengono in mente!

  • K: Imparo, riesco a capire sempre meglio cosa è scritto perché conosco parole nuove, divento sempre più veloce a leggere.

  • A: Quale libro leggerai durante l’estate?

  • K: Questa estate leggerò Robinson Crusoe, Peter Pan in inglese ed ovviamente svolgerò i compiti del libro delle vacanze.

  • Allora buona lettura e buone vacanze!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *